MANUTENZIONE iCare e iCare+

Autoclave MELAG Vacuvlav 31-B

OFFERTA 3490,00 € compreso MelaFlash sitema integrato di archiviazione elettronica dei cicli di sterilizzazione 

Autoclave di classe B a vuoto frazionato.

Indicata per la sterilizzazione di strumenti, anche imbustati, tessuti e corpi cavi quali manipoli, turbine e frese cave per implantologia.

Versione “stand-alone” con carico manuale che non richiede allacciamento alla rete idrica.

Il vuoto frazionato viene realizzato mediante pompa a membrana ad alto rendimento.

Generatore di vapore integrato che garantisce temperature omogenee in tutta la camera e che permette cicli di lavoro rapidi, anche con grandi quantità di carico, evitando tempi di attesa tra un ciclo e l’altro.

Dotata di 5 programmi:

Ciclo Universale

temperatura 134°C – strumenti imbustati – carico misto max 5kg – durata ciclo 30 minuti – asciugatura 20 minuti

Ciclo Rapido B

temperatura 134°C – strumenti imbustati carico max 1,5kg – strumenti non imbustati carico max 5kg – durata ciclo 28 minuti – asciugatura 10 minuti

Ciclo Rapido S

temperatura 134°C – strumenti non imbustati, carico misto max 5kg – durata ciclo 15 minuti – asciugatura 5 minuti

Ciclo Delicato 

temperatura 121°C – ideale per tessuti carico max 1,8kg – materiali termo-sensibili (gomma, plastica) carico max 5kg – durata ciclo 45 minuti – asciugatura 20 minuti

Ciclo Prione

temperatura 134°C – strumenti imbustati con pericolo di infezione da virus – carico max 5kg – durata ciclo 45 minuti – asciugatura 20 minuti

Caratteristiche e vantaggi:

– volume camera 18lt – dimensioni: diametro 250mm – profondità 350mm

– display digitale per la programmazione ed il controllo dei cicli di lavoro

– programmi dedicati per ogni esigenza

– controllo e monitoraggio costante dei parametri di funzionamento, visibili sul display digitale

– ciclo di asciugatura automatico con aria micro-filtrata

– possibilità di selezionare un tempo di asciugatura extra del 50%

– possibilità di collegamento ad un dispositivo di produzione di acqua demineralizzata

– dispositivo integrato che misura la qualità dell’acqua

– possibilità della tracciabilità documentazione attraverso stampante o SD Card o collegamento PC

– installabile su piano con profondità minima di 500 mm

– supporto versione “C” per l’alloggiamento di 6 tray o 3 cassette con coperchio

– dimensioni: larghezza 425mm – altezza 485mm – profondità 570mm – peso 44kg

 

DAE Recue SAM, il defibrillatore automatico Italiano

L’arresto cardiaco può colpire tutti e in qualsiasi momento. Grazie a RESCUE SAM qualsiasi persona può salvare una vita. Il defibrillatore semiautomatico per uso pubblico guida il soccorritore nelle manovre di rianimazione cardio polmonare. Grazie al suo sofisticato algoritmo di analisi sviluppato totalmente in Italia, questo importante strumento è in grado di identificare la necessità di somministrare una scarica elettrica. Compatto, ergonomico e leggero, il RESCUE SAM diventa uno strumento salva vita indispensabile per rendere il proprio ambiente cardio protetto. Ogni persona può essere vittima e soccorritore.

 

Specifiche Tecniche

MODALITÀ DI USO: semi-automatico

FORMA D’ONDA: BTE (onda bifasica esponenziale troncata);scarica dell’energia controllata tramite misurazione di impedenza

ENERGIA: 200J fissa come da nuove linee guida AHA 2010- adulto: 200J nominali in un’impedenza di 50 ohm- neonato/bambino: meno di 50J nominali usando elettrodi pediatrici

ACCURATEZZA ENERGIA DI SCARICA: in accordo con IEC EN60601-2-4

PROTOCOLLO: indicatori vocali e segnali luminosi guidano l’utilizzatore attraverso il protocollo

PACEMAKER: individuazione e rimozione dell’artefatto

CONTROLLO DI CARICA: automatico dal software (sistema di rilevazione dell’aritmia e controllo della carica)

TEMPO DI CARICA DALL’ AVVISO DI SCARICA: <8 secondi con batteria nuova

ISTRUZIONI VOCALI: messaggi vocali dettagliati indicano all’operatore le azioni da compiere

CONTROLLI: bottone di scarica,tasto info, tasto On/Off

INDICATORI: LED (colori differenti), tasto info

INDICATORE DI CARICA COMPLETATA:- Indicazioni vocali (premere il tasto rosso, shock)- Bottone di scarica retroilluminato e lampeggiante (rosso)

DISARMO: una volta carico si disarma se:- Il ritmo cardiaco del paziente cambia diventando non defibrillabile, oppure- In caso il tasto di scarica non venga premuto entro 15 sec. dalla carica, oppure- Il pulsante On/Off viene premuto spegnendo il defibrillatore, oppure- Le piastre sono disconnesse dal paziente o i connettori delle piastre sono disconnessi dalla macchina

INVIO DI SCARICA: la scarica viene effettuata se viene premuto il bottone di scarica mentre è armato

VETTORE DELLA SCARICA: adulti con piastre posizionate anteriormente oppure con piastre pediatriche ad energia ridotta in posizione anteriore e posteriore

ISOLAMENTO PAZIENTE: tipo BF

BATTERIA: 12 Volt DC, 4.2 Ah, LiMnO2, batteria non ricaricabile di lunga durata

CAPACITÀ BATTERIA: min. 200 shocks o 4 ore di funzionamento continuo

SELF TEST AUTOMATICO-SELF TEST MANUALE:- Self-test giornaliero: controllo circuiti interni, verifica dei sistemi di scarica e forma d’onda, della carica della batteria e del software- Test all’inserimeno batteria: controllo attivato all’inserimento della batteria, self test dettagliato, test interattivo svolto dall’utilizzatore per check della macchina

REGISTRAZIONE E TRASMISSIONE DEI DATI:- Interfaccia dedicata per scarico dati- Speciale pacco batteria per trasmissione dati- Registrazione eventi: primi 60 minuti di ECG e gli interi eventi relativi e l’analisi decisionale

DIMENSIONI: 80x300x270 mm

PESO: circa 2.2 kg incluso pacco batteria

 

Configurazione standard: unità principale- piastre monouso adulto- batteria monouso

Opzionali:  piastre preconnesse adulto/pediatriche- piastre monouso pediatriche- borsa da trasporto- armadietto da muro- software e cavo adattatore USB per gestione dati sul computer- staffa da muro

 

La Sterilizzazione – Procedure e Protocolli

L’incontro formativo ha lo scopo di approfondire la normativa e le linee guida, le fasi, il processo speciale della sterilizzazione e i protocolli operativi. Verrà chiarito il ruolo, le responsabilità ed i compiti dell’addetto alla sterilizzazione e affrontati i temi riguardanti il controllo e la validazione del processo, la rintracciabilità, lo stoccaggio e l’archiviazione dei […]

Comune di Rubano -PD